Corri la Vita domenica 26 settembre arriva al Cimitero Monumentale dell’Antella

25 Settembre 2021
CORRI-LA-VITA-2021_testimonial-1-1200x527.jpg

Torna domani, domenica 26 settembre, CORRI LA VITA, giunta alla 19ma edizione e che vede per la prima volta la collaborazione della Regione Toscana e del Ministero della Cultura coinvolti a sostegno della manifestazione benefica.

Viste le circostanze, l’evento si svolgerà anche quest’anno in maniera diversa, senza la consueta grande passeggiata, ma punterà in particolar modo sull’offrire la possibilità di scoprire oltre  120 mete culturali in tutta la Toscana, agli iscritti che parteciperanno alla raccolta fondi a favore della lotta contro il tumore al seno.

Per il Comune di Bagno a Ripoli le mete culturali scelte sono due: il Cimitero Monumentale dell’Antella e l’Oratorio Santa Caterina delle Ruote. I volontari della Misericordia accoglieranno e illustreranno ai partecipanti della manifestazione ma anche a coloro che indosseranno semplicemente la maglietta della manifestazione (tutte le info su https://www.corrilavita.it/edizione-2021/) i principali aspetti storici e artistici di quello che, per importanza artistica, è il secondo cimitero Monumentale di Italia.

“Anche quest’anno, con un’emergenza sanitaria globale ancora in corso, Corri la vita è al fianco di tutte le donne nella prevenzione e lotta contro il tumore al seno – ha dichiarato Bona Frescobaldi, presidente dell’Associazione Corri la vita onlus -. È emozionante vedere come la rete di solidarietà resiste e anzi continua a crescere. Grazie a tutti i nostri amici e volontari per sostenere le iniziative che da diciannove anni accompagnano la storia della Onlus: è attraverso questa generosità che centinaia di migliaia di donne hanno potuto ricevere assistenza con i nostri progetti”.

Cultura e sport individuale, da svolgere all’aria aperta in compagnia di amici e famigliari, sono il binomio che anche quest’anno caratterizza Corri la vita. Grazie a Toscana Tv, che dedicherà l’intera giornata alla manifestazione, sarà possibile restare connessi con i protagonisti, a partire dal collegamento live della mattinata. In programma anche le dirette sui social media nei canali ufficiali dell’evento (Facebook e Instagram ore 10, 11, 15.45, 17.30). Le dirette saranno condotte da Eva Edili di Lady Radio insieme ai membri del comitato organizzatore e tanti ospiti.

Sarà Lorenzo Zazzeri, nuotatore fiorentino vincitore della medaglia d’argento nella staffetta 4×100 stile libero alle Olimpiadi di Tokyo, a dare il via alla XIX edizione di Corri la vita domenica prossima, 26 settembre. Madrina d’eccezione della manifestazione che abbraccia tutta la Toscana tra sport e cultura, promuovendo la raccolta fondi per progetti dedicati alla prevenzione e cura del tumore al seno, sarà l’attrice e comica Angela Finocchiaro, che ha scelto di vivere nella campagna toscana.

La manifestazione prenderà il via ufficialmente alle 10, quando Bona Frescobaldi, presidente dell’associazione, Dario Nardella, sindaco di Firenze, Eugenio Giani, presidente della Regione e Lorenzo Zazzeri spareranno il colpo del simbolico start.

Nato nel 2003 per iniziativa della presidente Bona Frescobaldi e organizzato da Associazione Corri la vita onlus, l’appuntamento sportivo non competitivo ha raccolto e distribuito nelle precedenti 18 edizioni oltre 6.600.000 euro, riunendo quasi 392.000 partecipanti e consentendo un’assistenza di qualità a quasi 500.000 donne colpite dal tumore al seno. Obiettivo della raccolta fondi 2021 è fornire sostegno a Ce.Ri.On. Centro Riabilitazione Oncologica ISPRO-LILT di Villa delle Rose; SenoNetwork, il portale che riunisce tutte le Breast Unit italiane e FILE Fondazione Italiana di Leniterapia Onlus. Inoltre, confidando in una risposta generosa, saranno definite una serie di azioni che coinvolgeranno i medici ed i ricercatori toscani impegnati in questa lotta e sarà sostenuto il Progetto EVA, promosso e messo a punto tre anni fa dall’Associazione Corri la vita onlus in collaborazione con LILT Firenze e la Azienda Sanitaria Centro, per aiutare attraverso ambulatori gratuiti le donne malate di tumore rispetto alle problematiche legate alle conseguenze delle cure nell’intera Area Vasta Fiorentina (Firenze, Prato, Empoli, Pistoia): osteoporosi, fertilità, genetica, menopausa.

CORRI LA VITA 2021

logo Misericordia

 

Orari

Lun – Ven
8:00 – 19:00
Sab / Dom / Festivi
Chiuso

 

Contatti

Fax: +39 055 6560044

© 2020 Confraternita di Misericordia di S. Maria all’Antella O.d.V.